Antologia Innocente Foglio
pas en amur

GLI SCHERZI


Tutto è bello
Tutto sarà da ricordare,
e pensando agli scherzi
riderò da solo.
ultima fermata prima dell'inferno
I marciapiedi
Lunghe strisce di cemento
Mi spiano
Nel mio goffo camminare
Tu pezzo di cemento
Guardi il mio lamento
Tu pezzo di cemento
Sei immobile
Nel tuo spiare
contento
ombre di innocente foglio

HAI VOLUTO TOCCARE QUELLA FARFALLA


Hai voluto toccare
Quella farfalla,
Le tue dita
Sono bagnate
Del colore di quelle ali…
… e quella farfalla
Non volerà più

UNA VOLTA IL CIELO


Una volta il cielo
Schiaccerà la terra
Ed allora
Tutte quelle croci
Saranno
Coperte di stelle.
Attimi Poesie di Innocente Foglio

ILLUSI


Le coppie sono unite,
stanno ballando,
i loro cuori si toccano.
Cercano l'amore con un ballo,
cercano invano?
Io non ballo :
Il mio cuore
non tocca quello
di nessuno.

ALLA MIA MUSA


Ricordati
Che tre volte, muta
Mi rinnegherai
E sarò io
Io il nuovo crocifisso
Che avrà i pensieri
Inchiodati
Nel silenzio del Golgotha
chi ama aiuta a vivere

L’UOMO


Avevi un padre,
avevi una madre,
ora hai soltanto un cane,
col quale dividere l’osso
raccolto tra i rifiuti.
10 Ottobre di Innocente Foglio
obiettivi

GRAZIE


ti ringrazio,
amico,
tu per me sei come un fratello
perchè mi tratti come uno qualunque
anche se sai che non lo sono.
Questo per me
è il più bel dono
che un uomo
possa fare ad un amico
che ha tanto soffeto.
frammenti di memorie
Croce sorretta da fiori
Sembrano stringerti
In un abbraccio che
Odora d’eterno
Crepuscolo di Innocente Foglio
Primavera anche questa, che un brivido
Ansioso corre tra le fronde, folle
Lacera un’ala la pioggia… La stessa
Che risuscita il pruno dell’inverno,
i luoghi dell’amore? Ma altro il tempo
spira assenza, ed è molto
se nel vaso l’anemone fiorisce
Non ho più nulla di lei,
solo una rosa,
ora diventata marcia;
sta lì immobile,
a testimoniare una felicità
passata,
che non tornerà mai più.